Il nuoto e la società contemporanea

Giovedì, 25 Febbraio 2010

Intervengono Cinzia Tani e Stefano Nicolini

Giovedì 25 febbraio 2010, alle ore 17.00, nell’Antisala della Libreria Sansoviniana (Venezia, Piazzetta San Marco 13/a) si terrà il dibattito “Il nuoto e la società contemporanea”, nell’ambito della mostra fotografica “Piscine” di Stefano Nicolini.

Introduce Maria Letizia Sebastiani (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana).

Intervengono l’autore e Cinzia Taniche discuteranno sulle relazioni umane nella società contemporanea, con particolare riguardo all' ambiente, allo stress, alla rabbia, alla solitudine e alle funzioni terapeutiche dello sport e del nuoto.Un’analisi che trova riscontri condivisi nel recente volume di Cinzia Tani e Rosario Sorrentino Rabbia. L’emozione che non sappiamo controllare e nel concept di "Piscine".

Cinzia Tani, giornalista e scrittrice, autrice e conduttrice di programmi radiotelevisivi, da Mondadori ha pubblicato: Assassine (1998), Coppie assassine(1999), Nero di Londra(2001), Amori crudeli(2003), L'insonne (2005), Sole e ombra (2007, finalista al Premio Campiello 2008), Panico, scritto con Rosario Sorrentino (2008), Lo stupore del mondo (2009), Rabbia. L’emozione che non sappiamo controllare(2009).
A maggio 2008 è uscito il romanzo criminale La brava moglie edito da Piemme. Insegna scrittura creativa in corsi privati e un corso di “Storia sociale del delitto” presso la facoltà di Sociologia all’Università la Sapienza di Roma, per l'anno accademico in corso.

Stefano Nicolini, nato nel 1960 a Roma. Dal 1979 collabora con fotografie e testi con le più autorevoli testate italiane per le quali ha pubblicato centinaia di servizi riguardanti le tematiche a lui più care: natura, viaggi, cultura.
I suoi lavori sono stai presentati in libri e pubblicazioni di numerosissimi paesi europei ed extraeuropei. Nel 1989 raggiunge l' Argentina, in cui soggiorna a più riprese nel 1992, nel 1994 e dal 1997 al 2008. Dal 1997 al 2008 decide di sospendere le esposizioni dei propri lavori in personali e collettive per dedicarsi interamente a fotografare e all' attività fotogiornalistica.
Attualmente risiede a Roma.