Avviso al pubblico

AVVISO.

A seguito dell'improvvisa modifica delle modalità di spedizione da parte di Poste Italiane, e in attesa di sottoscrivere un nuovo contratto, non è possibile accettare nuove richieste di prestito interbibliotecario di libri da parte delle biblioteche italiane, ma solo richieste di riproduzione. È dunque sospesa la spedizione dei libri in Italia. Nulla cambia invece per le richieste di prestito e le spedizioni all'estero.

Ci scusiamo per il disagio.